Potenza. Da anni abusava della figlia minorenne, in manette papà orco di 45 anni

16-10-2018

Nel pomeriggio di ieri a conclusione di indagini coordinate dalla Procura di Lagonegro e condotte dai militari dell’Arma, è stata eseguita una misura cautelare di arresti domiciliari a carico di un 45enne dell’area lagonegrese ritenuto responsabile di atti sessuali nei confronti della figlia minorenne. L’uomo, separato da anni dalla moglie avrebbe per un periodo di nove anni – fin da quando la piccola aveva l’età di 8 anni – abusato della figlia: la ragazzina, ora adolescente, lo scorso mese di settembre ha trovato il coraggio di parlare e si è confidata prima con la madre che ha poi sporto denuncia ai Carabinieri. Il gip ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari dopo le indagini avviate nel mese di settembre cui si sono aggiunte le relazioni tecniche di specifiche figure professionali che hanno consentito di delineare il quadro probatorio, che ha portato alla applicazione della misura cautelare dei domiciliari.