PITTELLA RESTA AI DOMICILIARI

20-07-2018

Potenza, 20 lug Il Tribunale del Riesame di Potenza ha respinto la richiesta di scarcerazione per il Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella che così resta ai domiciliari. E’ stata così rigettata la richiesta di remissione in libertà presentata dagli avvocati Emilio Nicola Buccico e Donatello Cimadomo lo scorso martedì presso il Tribunale di Potenza, quando il Presidente della Giunta aveva deposto le sue motivazioni difensive per oltre un’ora e mezza. Il Governatore lucano è agli arresti domiciliari dallo scorso 6 luglio nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza e della Procura di Matera sulle raccomandazioni e sui concorsi truccati nella sanità lucana con le accuse di falso e abuso d’ufficio.


. (askanews) –