Le vie dei principi 2.0. I capricci di Donna Carmela in mostra. Sabato 2 giugno ore 18,30 Tortora Paese

29-05-2018

Questa è la storia di una sera intrigante e misteriosa, la sera di donna Carmela, marchesa dai mille capricci ma dal cuore gentile. E’ la vicenda di una donna che, seppur amata da nobili ed eroi, sfugge dalle sale austere del palazzo, dai discorsi di principi e vassalli, dalle righe di trattati e di imboscate, per vivere “libera” il suo spirito di donna fra un popolo che ama, con il quale celatamente si diverte e con cui condivide gioie e dolori! Era consuetudine per donna Carmela Bonito in Vargas Machuca sfuggire alle guardie della dimora estiva a Tortora, giovani temerari che cedevano però all’inebriante e fruttato gusto del vinello delle Sarre, dando modo così “respiro” a chi del palazzo e delle sue rigorose regole , volesse per un breve momento distrarsi. Sabato 2 giugno 2018 a partire delle 18,30 nelle vie del Centro Storico di Tortora Paese, Donna Carmela tornerà per accendere gli animi dei tortoresi. Una rievocazione dei passati storici del borgo, con la rappresentazione di una serata tipo di fine 800 che per motivi di fruibilità, sarà infarcita di elementi moderni. L’allestimento sarà ricco di molteplici piccoli momenti nella realtà della vita di un borgo. La serata vedrà l’allestimento del paese nei minimi dettagli: artisti di strada, accompagnamento musicale, intrattenimento teatrale e soprattutto tanto buon cibo della tradizione. La gastronomia sarà affidata alla Scuola alberghiera di Praia a Mare e sarà possibile, con un piccolo contributo, cenare in loco. Primo piatto: I capricci di donna Carmela; oppure panino scavato con la poncia; Assaggi di polpettine fritte; Vino e birra. E poi ancora dolci e cornetti caldi a mezzanotte. L’organizzazione della serata è di Umberto Napolitano, affermato pianista e direttore artistico dell’Associazione Casapesenna – Le vie dei Principi. Nel borgo non circolerà moneta ma solo ducato cambiato in loco e che permetterà di acquistare e pagare.