Soveria Mannelli, al via il Maggio dei Libri

03-05-2017

È partito a Soveria Mannelli il 2 maggio 2017 il programma del Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni Culturali con il Ministero dell'Istruzione, con la partecipazione di partner istituzionali (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Associazione Nazionale Comuni Italiani) e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, nata nel 2011 con l'obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile. Storie di libri, legalità e paesaggio è il tema prescelto dalla Città di Soveria Mannelli che ha programmato la rassegna in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Decollatura, l'Istituto Istruzione Superiore Costanzo di Decollatura, il Parco Letterario, storico e paesaggistico di Adami e la Rubbettino Editore. All'inaugurazione che si è tenuta negli spazi dell' Officina della Cultura e della Creatività del Reventino sono intervenuti il Vicesindaco di Soveria Mannelli, Mario Caligiuri, il quale ha sottolineato il valore della lettura per la crescita individuale e sociale, ricordando le numerose iniziative che da decenni la Città porta avanti mettendo al centro la cultura. Caligiuri ha ricordato inoltre che da quest'anno Soveria Mannelli ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di Città che legge assegnato dal "Centro per il Libro e la Lettura" del Ministero dei Beni Culturali in collaborazione con l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, un'attestazione a un'intera comunità e al suo impegno corale per la promozione della lettura. "Una città che legge, ha concluso Caligiuri è una città che pensa"; il Sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone che ha sottolineato l'importanza di iniziative come il Maggio del libri che coinvolgono più Comuni, il mondo dell'istruzione, le imprese e le associazioni ricordando come nel Reventino negli ultimi mesi è in atto una progettualità innovativa che può portare l'intera area a essere competitiva con le aree urbane maggiormente popolate; il Dirigente scolastico Antonio Caligiuri che ha ricordato le molte iniziative dell' l'Istituto Istruzione Superiore Costanzo di Decollatura nel campo della lettura, della scrittura creativa oltreché dell'innovazione. Un impegno che vede la scuola protagonista anche sul territorio, nel rapporto con le imprese e con la comunità. Florindo Rubbettino che ha evidenziato come gli incontri e i protagonisti del Maggio dei Libri hanno in comune non solo la promozione della lettura e la valorizzazione della legalità e del paesaggio, ma anche proposte di futuro, storie di vita di persone che hanno guardato ai loro luoghi, alle risorse dei proprio territorio per costruire un futuro per se stessi e per gli altri. Protagonista della giornata Nunzio Belcaro, libraio e promotore culturale, titolare della libreria Ubik di Catanzaro Lido che ha intrattenuto il pubblico e gli studenti spiegando come la lettura genera indipendenza e soffermandosi sull'importanza della letteratura per comprendere il mondo, per costruire empatia che è la chiave per migliorare se stessi e e i rapporti interpersonali. Attraverso la lettura di testi classici e contemporanei Belcaro ha calamitato l'attenzione del pubblico presente, generando un dibattito soprattutto con i più giovani. Le prossime iniziative in programma si terranno l'11 maggio presso l'Istituto Istruzione Superiore Costanzo di Decollatura con la presentazione del libro Cattivi Maestri. La sfida educativa alla pedagogia mafiosa di don Giacomo Panizza che dialogherà con il prof. Antonio Caligiuri e il 25 maggio 2017 nel Parco Letterario Storico e Paesaggistico di Adami con la presentazione del libro Le Valli Cupe (Rubbettino Editore) di Carmine Lupia e Raffaele Lupia che ne discuterannno con Maria Orsola Chiodo Docente dell'IIS Costanzo e Giovanni Paola Consigliere comunale di Soveria Mannelli.


Soveria Mannelli